Passa ai contenuti principali

OUTDOOR, DELTA LIGHT PRESENTA A MILANO LA NUOVA COLLEZIONE Appuntamento dal 25 ottobre nello showroom di via privata Gaspare Bugatti

OUTDOOR, DELTA LIGHT PRESENTA A MILANO LA NUOVA COLLEZIONE 

Appuntamento dal 25 ottobre nello showroom di via privata Gaspare Bugatti 



 

Corpi illuminanti per esterni progettati per durare nel tempo: la nuova collezione outdoor di Delta Light combina ricercatezza formale e funzionalità sostenibile ed è in esposizione dal 25 ottobre nel Delta Light Studio di via privata Gaspare Bugatti a Milano. 

 

Create per soddisfare requisiti di illuminazione complessi e differenziati, le nuove soluzioni della multinazionale belga assicurano anche negli spazi open air gli elevati standard prestazionali e di benessere visivo garantiti da anni negli ambienti indoor.    

"L'uso di materiali particolarmente resistenti alla corrosione, una verniciatura multistrato creata ad hoc, sistemi di protezione tarati su condizioni meteorologiche estreme e severi test di sicurezza caratterizzano la produzione dei nostri apparecchi per esterni, testimoniando ancora una volta il livello di attenzione che dedichiamo alla qualità dei nostri prodotti" ha dichiarato Gianluca D'Avino, country manager Italia di Delta Light. 

 

Un raffinato design, un elevato grado di longevità e durabilità caratterizzano gli apparecchi outdoor di Delta Light. Queste caratteristiche trovano concreto riscontro nella garanzia di 5 anni che l'azienda fondata da Paul Ameloot garantisce su tutti i prodotti per esterni, a partire da quelli della gamma Nocta. 

La capacità di adattarsi a qualsiasi ambiente è una delle prerogative di Nocta, una famiglia di apparecchi che consente la scelta tra quattro tipi di ottiche, con possibilità di emissione di luce sia verso il basso che verso l'alto.  

Declinato in chiave cilindrica o cubica, il suo disegno trova un elemento identitario nel colletto che ne caratterizza la parte anteriore e quella posteriore. Nel primo caso, la forma rialzata permette il corretto bilanciamento luminoso; nel secondo caso, invece, il taglio a forma di luna favorisce il drenaggio dell'acqua in eccesso, garantendo prestazioni ottimali in tutte le condizioni atmosferiche. Da segnalare, inoltre, che grazie a questo taglio la luce colpisce direttamente la parete su cui l'apparecchio è montato, con un effetto luminoso di rilevante portata estetica. 

 

Adatte per qualsiasi forma, qualsiasi materiale e qualsiasi progetto: è questa la promessa mantenuta da Frax, altra novità per esterni presente nel catalogo Lighting Bible 15. 

Indubbio punto di forza della gamma è la tecnologia LED Caset di Delta Light, che combina più LED con collimatori singoli, generando una distribuzione della luce precisa e netta, con sette diversi effetti.   

Costruite con un grado di protezione IP65, le luci Frax sono dotate di componenti resistenti ai raggi UV di durata superiore agli standard di mercato, hanno una regolazione termica proattiva che evita il surriscaldamento e utilizzano il D-Lock, un sistema di blocco progettato in-house che impedisce l'ingresso di umidità. 

Notevole la flessibilità di installazione grazie alle diverse versioni disponibili: la Standard, fornita su una base circolare; quella su Pin, quella con strap (a cinghia) e quella con un semplice bracket o collare.  

 "I nuovi prodotti come il Logic 190 ed il Logic Linear rappresentano per Delta Light una nuova frontiera tecnologica e funzionale per i sistemi outdoor: la loro progettazione e realizzazione si impone come riferimento assoluto per applicazioni di illuminazione di facciate monumentali e di grandi elementi decorativi da giardino" ha sottolineato Rosangela Colucci, marketing manager per l'Italia, 

Garantita innanzitutto dalle opzioni multiple di riflettori (11°, 30° e 55°), questa ecletticità funzionale trova complemento in una gamma di led sotterranei impermeabili al 100% e resistenti agli urti, in grado di garantire un intenso effetto di illuminazione verso l'alto.  

Diversificabili anche le scelte di installazione, con la possibilità di montaggio a incasso o su superficie nonché tra forma circolare o quadrata. A proposito di montaggio, da sottolineare la resistenza all'acqua del cavo di alimentazione incorporato e il collegamento diretto alla rete elettrica del relativo connettore.  

 

Insomma, che si tratti di piccole aree residenziali o di grandi spazi urbani, la nuova collazione outdoor candida Delta Light azienda di riferimento nel campo dell'illuminazione di esterni.  

Maggiori informazioni sul sito deltalight.com/it. 




Post popolari in questo blog

Elita lista dei dj

Atom TM ::  http://www.myspace.com/atomtm Ashley Beedle ::  http://www.myspace.com/ashleybeedle Bonaparte ::  http://www.myspace.com/bonaparte Bosconi Soundsystem feat: Mass_Prod, Rufus, The Clover :: http://www.myspace.com/bosconirecords Byetone ::  http://www.myspace.com/benderbyetone Chapelier Fou ::  http://www.myspace.com/chapelierfou Crystal Antlers ::  http://www.myspace.com/crystalantlers Metro Area feat. Dashran Jehsrani :: http://www.myspace.com/metroarea Deian ::  http://www.myspace.com/deiansong Dixon ::  http://www.myspace.com/justdixon Frivolous ::  http://www.myspace.com/frivolouslive Frost ::  http://www.myspace.com/frostnorway Gonzales ::  http://www.myspace.com/gonzpiration Italian Laptop Orchestra feat. Alessio Bertallot  Jimmy Edgar ::  http://www.myspace.com/colorstrip Jon Hopkins ::  http://www.myspace.com/jonhopkins Le Luci della Centrale Elettrica Loco Dice ::  http://www.myspace.com/locodice Martin Buttrich ::  http://www.myspace.com/martinbuttrich Memory9 :: 

BadVice Dj, "I Need a Miracle": il remix a favore dell'UNICEF esce il 5 giugno

BadVice Dj, "I Need a Miracle": il remix a favore dell'UNICEF esce il 5 giugno  Il dj producer veneziano Alvise Catullo, 31 anni, al mixer BadVice Dj, sta crescendo a livello internazionale. La sua "Make it Last" l'ha interpretata Chris Willis, uno che spesso collabora con David Guetta, mentre per "Bam Bam" ha collaborato con il celeberrimo rapper americano Flo Rida. mentre il suo più recente singolo, una scatenata cover di "Larger than Life" dei Backstreet Boys rappresenta bene il suo stile musicale.  Il 5 giugno 2020 esce un suo remix benefico, le cui royalties saranno interamente a favore dell'UNICEF, l'organizzazione dell'ONU che aiuta i bimbi in difficoltà. Il brano è "I Need a Miracle", il più grande successo di Tara McDonald. Tara Mcdonald è davvero un personaggio di punta nell'ambito della musica dance e non solo. Oltre a tanti successi pubblicati con il suo nome, ha interpretato "Delirious" per

Benny Càmaro: "Hold Me Down" (Jango Music) piace a Daddy's Groove, Judge Jules e altri top dj... Su Ego Music "Incomplete" con Gian Nobilee & GLDN

Benny Càmaro: "Hold Me Down" (Jango Music) piace a Daddy's Groove, Judge Jules e altri top dj... Su Ego Music "Incomplete" con Gian Nobilee & GLDN E' un inverno esplosivo per il dj producer italiano Benny Càmaro. Esiste, ormai, tra lui e un mito clubbing mondiale come l'americano Robbie Rivera, uno scambio piuttosto fitto, tra remix e collaborazioni. Benny, di recente ha remixato  "Without You feat. Crystal Waters" di Rivera. E quest'ultimo, in seguito, ha messo le mani, dando ancora più tiro e forza, sul singolo "Hold Me Down" dello stesso Camaro, già disponibile su etichetta Jango Music (trovate, alla fine, i link per ascoltarlo). Tra i tanti i tanti dj che nel mondo supportano la solida versione di Rivera bisogna citare Judge Jules, gli italiani Daddy's Groove, Mendo, Outwork, Angelo Frezza, e, chiaramente, lo stesso Camaro.   A conferma di un momento prolifico, arriva anche, su Ego Music, nota label dance italiana, &qu