Passa ai contenuti principali

ManoLand @ No’hma Milano

ManoLand @ No'hma Milano




ManoLand, in cartellone a No'hma i prossimi 21 e 22 giugno, è il penultimo appuntamento della XIV edizione del Premio Internazionale "Il Teatro Nudo" di Teresa PomodoroB-Floor Theatre, pluripremiata compagnia di performance contemporanea con sede a Bangkok, porta a Milano la sua pièce di teatrodanza sui toni dell'assurdo e della critica sociale. 


È proprio vero che l'immaginazione è più importante della conoscenza? Cosa accadrebbe se ognuno di noi vivesse solo secondo le proprie ipotesi e teorie, al punto da trasformare la società e i rapporti in un sistema eretto solo sulle base di credenze personali, dove tutto è relativo e ciascuno vive nella propria realtà? Cosa facciamo quando la nostra immaginazione ci porta a ferirci a vicenda? ManoLand si ispira al comportamento umano sui social media, in cui le persone condividono una quantità esorbitante di informazioni senza verificare i fatti e usando il pregiudizio come metro della verità. 


Teerawat 'Ka-ge' Mulvilai, coreografo e regista dello spettacolo, è un regista teatrale veterano con oltre due decenni di esperienza nella creazione di spettacoli teatrali socio-politicamente consapevoli. ManoLand ha debuttato nel 2015 ed è stato nominato per Best Movement-based Performance, Best Direction of a Play/Performance/Musical e Best Performance dall'Ensemble dall'International Association of Theatre Critics (IATC) Thailand Center 2015. 


LA RASSEGNA

Ogni anno il Premio Internazionale dedicato a Teresa Pomodoro, fondatrice di No'hma, ospita a Milano quattordici compagnie da tutto il mondo, valutate dalla Giuria degli Spettatori e dalla Giuria Internazionale degli Esperti. Nel corso delle sue quattordici edizioni, a partire dal 2009, il Premio Internazionale è progressivamente cresciuto in termini di risonanza, raggiungendo numeri sempre più considerevoli: ad oggi si contano oltre 60 Paesi partecipanti e 150 spettacoli per un totale di più di 85.000 spettatori, che grazie allo streaming e all'Online sono sparsi in tutto il mondo. 



Spettacoli mercoledì 21 e giovedì 22 giugno, ore 21.

L'ingresso sarà come sempre gratuito e lo spettacolo sarà trasmesso in diretta streaming. La prenotazione è obbligatoria ed effettuabile tramite il sito Eventbrite, oppure mandando una mail a nohma@nohma.it o chiamando il numero 02/45.48.50.85.


ManoLand

B-Floor Theatre


regia e coreografie di 

Teerawat Mulvilai

con 

Wayla Vawynn, Thanakit Karamad, Thongchai Pimapunsri, Paopoom Chiwarak, Waywiree Ittianunkul

compagnia 

B-Floor Theatre

assistente alla regia 

Sarut Komalittipong

musiche 

Kamonpat Pimsarn

lighting Design 

Palita Sakulchivanich

costumi

Nicha Buranasamrit

stage manager 

Thongchai Pimapunsri

touring manager

Sasapin Siriwanij







//

mail sent by:

lorenzo tiezzi / ltc - lorenzo tiezzi comunicazione / pr agency / ufficio stampa / brescia - milano, Italy / lifestyle, music & all the rest
+39 33 93433962 / ufficiostampa@lorenzotiezzi.it / skype lorenzotiezzi / 
HI RES PHOTOS & infos on our clients: lorenzotiezzi.it
NO SPAM? BASTA COMUNICATI? rispondici stop - write us: stop  (decreto legislativo n. 196/2003)
wanna rock? check alladiscoteca.com, our lifestyle & music blog 







Post popolari in questo blog

BadVice Dj, "I Need a Miracle": il remix a favore dell'UNICEF esce il 5 giugno

BadVice Dj, "I Need a Miracle": il remix a favore dell'UNICEF esce il 5 giugno  Il dj producer veneziano Alvise Catullo, 31 anni, al mixer BadVice Dj, sta crescendo a livello internazionale. La sua "Make it Last" l'ha interpretata Chris Willis, uno che spesso collabora con David Guetta, mentre per "Bam Bam" ha collaborato con il celeberrimo rapper americano Flo Rida. mentre il suo più recente singolo, una scatenata cover di "Larger than Life" dei Backstreet Boys rappresenta bene il suo stile musicale.  Il 5 giugno 2020 esce un suo remix benefico, le cui royalties saranno interamente a favore dell'UNICEF, l'organizzazione dell'ONU che aiuta i bimbi in difficoltà. Il brano è "I Need a Miracle", il più grande successo di Tara McDonald. Tara Mcdonald è davvero un personaggio di punta nell'ambito della musica dance e non solo. Oltre a tanti successi pubblicati con il suo nome, ha interpretato "Delirious" per

Elita lista dei dj

Atom TM ::  http://www.myspace.com/atomtm Ashley Beedle ::  http://www.myspace.com/ashleybeedle Bonaparte ::  http://www.myspace.com/bonaparte Bosconi Soundsystem feat: Mass_Prod, Rufus, The Clover :: http://www.myspace.com/bosconirecords Byetone ::  http://www.myspace.com/benderbyetone Chapelier Fou ::  http://www.myspace.com/chapelierfou Crystal Antlers ::  http://www.myspace.com/crystalantlers Metro Area feat. Dashran Jehsrani :: http://www.myspace.com/metroarea Deian ::  http://www.myspace.com/deiansong Dixon ::  http://www.myspace.com/justdixon Frivolous ::  http://www.myspace.com/frivolouslive Frost ::  http://www.myspace.com/frostnorway Gonzales ::  http://www.myspace.com/gonzpiration Italian Laptop Orchestra feat. Alessio Bertallot  Jimmy Edgar ::  http://www.myspace.com/colorstrip Jon Hopkins ::  http://www.myspace.com/jonhopkins Le Luci della Centrale Elettrica Loco Dice ::  http://www.myspace.com/locodice Martin Buttrich ::  http://www.myspace.com/martinbuttrich Memory9 :: 

Benny Càmaro: "Hold Me Down" (Jango Music) piace a Daddy's Groove, Judge Jules e altri top dj... Su Ego Music "Incomplete" con Gian Nobilee & GLDN

Benny Càmaro: "Hold Me Down" (Jango Music) piace a Daddy's Groove, Judge Jules e altri top dj... Su Ego Music "Incomplete" con Gian Nobilee & GLDN E' un inverno esplosivo per il dj producer italiano Benny Càmaro. Esiste, ormai, tra lui e un mito clubbing mondiale come l'americano Robbie Rivera, uno scambio piuttosto fitto, tra remix e collaborazioni. Benny, di recente ha remixato  "Without You feat. Crystal Waters" di Rivera. E quest'ultimo, in seguito, ha messo le mani, dando ancora più tiro e forza, sul singolo "Hold Me Down" dello stesso Camaro, già disponibile su etichetta Jango Music (trovate, alla fine, i link per ascoltarlo). Tra i tanti i tanti dj che nel mondo supportano la solida versione di Rivera bisogna citare Judge Jules, gli italiani Daddy's Groove, Mendo, Outwork, Angelo Frezza, e, chiaramente, lo stesso Camaro.   A conferma di un momento prolifico, arriva anche, su Ego Music, nota label dance italiana, &qu