Passa ai contenuti principali

Simone Di Matteo premiato a Firenze per il discolibro “L’amore dietro ogni cosa”

Simone Di Matteo premiato a Firenze per il discolibro "L'amore dietro ogni cosa"


Firenze – Il 18 dicembre, nell'incantevole cornice natalizia del Teatro Tuscany Hall, durante la IX edizione del ST. OSCAR della Moda, l'Irriverente giornalista e scrittore Simone Di Matteo ha ricevuto uno dei premi europei per l'ideazione e la realizzazione de "L'amore dietro ogni cosa – Andrea Crimi canta Simone Di Matteo" (2022, New Music Group), primo album musicale al mondo interamente tramutato da un'opera letteraria, in questo caso l'omonima raccolta antologica di racconti dell'ex viaggiatore di Pechino Express.  

Un'operazione ambiziosa e al tempo stesso ben riuscita, che la giuria tecnica della manifestazione presieduta da Steven G. Torrisi, Direttore artistico della rassegna, e da Alviero Martini, Presidente onorario, ha voluto premiare per il coraggio e per il merito di chi dà voce e forma alle proprie idee. Un Oscar in oro per sottolineare la brillante carriera, a riconoscimento degli anni di attività e per valorizzare la temeraria e mai tentata iniziativa culturale: nessun disco era stato concepito da un testo letterario e "L'amore dietro ogni cosa" non solo costituisce un primato in assoluto nella Storia, ma aggiunge anche pregio alla musica e al costume, per non dimenticare che la moda, come la melodia, non è nient'altro che amore alla ricerca di una parola. 

"Un riconoscimento che sono onorato e grato di ricevere – ha dichiarato Di Matteo al momento della consegna del premio – Un po' come il più prezioso regalo di Natale che potessi mai aspettarmi, perciò voglio dedicarlo a chi, credendoci, ha reso possibile tutto questo. Simone Pozzati, autore insieme a me dei brani della raccolta. Monica Landro e Pippo Landro, discografici della New Music Group. Andrea Crimi, voce principale dell'album, Laura Bono, Alessandro Vinci, Andrea Piovan e Andrea Candeo. Ma anche Simone Sciarresi, Lucia Ferrara, Francesca Lovatelli Caetani, Diego Lanuto, Francesca Ruscio, la NAZCA e tutta la ModoAgency. Senza di loro non ce l'avrei fatta e credo proprio che non sarei qui. Tornare a parlare e a cantare d'amore, specialmente in un periodo come quello che stiamo attraversando, è l'unica cosa che mi dà speranza per il futuro". 

Sul palco insieme a Di Matteo, oltre ai conduttori della kermesse Manuela Arcuri e Stefano Baragli, sono intervenuti anche Andrea Candeo, l'attore protagonista di tutti i videoclip legati al progetto, e Tina Cipollari, che ha personalmente consegnato il premio al collega e amico di lunga data. 

Con il libro "L'amore dietro ogni cosa" (2016, Edizioni DrawUp) Di Matteo si era già aggiudicato, nel 2017, uno dei Premi alla Letteratura all'Elsa Morante per essere riuscito in una delle imprese più difficili in ambito letterario, nonché una delle più tentate: quella di raccontare l'amore. Con ritmi ragionati, parole assortite ad arte come in un negozio di cristalli preziosi, splendide da vedere ma fragilissime, a volte, nel loro voluto accostamento, l'autore ha ideato una dimensione fiabesca, anche quando meno dichiarata o classica, che fa diventare i dodici racconti che compongono il volume nient'altro che infinite spirali, viti senza fine intorno alle quali i pensieri si annodano e deformano per poi tornare, alla fine, alla propria origine, ma diversi da ciò che rappresentavano prima. E oggi, a distanza di ben sei anni dalla sua prima pubblicazione, quelle stesse parole si trasformano in melodia, dando vita ad un concept album da Guinness World Record che ripercorre in musica i sentieri tracciati da Di Matteo tra le pagine del testo originario. 

"L'amore dietro ogni cosa – Andrea Crimi canta Simone Di Matteo" è uscito lo scorso 25 novembre in due formati: uno digitale, reperibile sulle piattaforme di streaming e negli store online, e uno fisico, in vendita in limited-edition sul sito ufficiale www.lamoredietroognicosa.it . E presto, stando alle rivelazioni dello stesso Di Matteo, il progetto in continua evoluzione approderà sul grande schermo. 



Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up