Passa ai contenuti principali

XXXVIII VERUCCHIO MUSIC FESTIVAL 26-31 luglio 2022



L'edizione 2022 del Verucchio Music festival ritorna con sei imperdibili appuntamenti dedicati alla grande musica e al teatro dal vivo


Benjamin Clementine, Valerio Lundini & I Vazzanikki, Margherita Vicario, Elio, i C'Mon Tigre: tutti gli ospiti in programma


Ritornano anche quest'anno nella provincia di Rimini i grandi appuntamenti del Verucchio Music Festival, giunto alla sua trentottesima edizione, che si terrà in estate tra il 26 e il 31 luglio 2022 con l'organizzazione e la direzione artistica di Ponderosa Music & Art. 

Una tradizione ormai radicata nella città di Verucchio e fortemente attesa quella del Music Festival che sarà articolata in sei serate all'insegna del ritorno all'esperienza collettiva di condivisione tra pubblico e artisti nel segno dell'assoluta libertà, senza alcuna predilezione verso un preciso genere musicale. Tra classico e contemporaneo, dalla scena indipendente italiana fino alla canzone d'autore, passando per l'ironia e la comicità teatrale e le contaminazioni provenienti da melodie inconsuete ed esotici sound, il Festival si conferma uno spazio accogliente e senza confini, aperto alle contaminazioni e alla piena scoperta. 

Come negli scorsi anni, la location che farà da sfondo agli eventi sarà la suggestiva piazza Battaglini, sul sagrato della Chiesa Collegiata.

IL CARTELLONE DEGLI SPETTACOLI

Si comincia nella serata di martedì 26 luglio con un evento inaugurale a sorpresa che vedrà protagonista un ospite d'eccezione in una venue speciale del territorio.

Il secondo appuntamento, nella serata di mercoledì 27 luglio, vedrà salire sul palco del Verucchio Festival il cantautore britannico Benjamin Clementine, già noto al grande pubblico in Italia grazie alla sua partecipazione come ospite d'onore alla scorsa edizione di X Factor. Apprezzato per il suo stile poetico e una voce calda ed elegante, che lo ha portato dalla scena musicale underground inglese al successo internazionale consacrato nel 2015 con il Mercury al suo primo album "At Least for Now", il cantante nonché polistrumentista ha continuato a ricevere prestigiosi premi in tutta Europa, dove singoli come I Tell a Fly e Calm Down hanno scalato le classifiche raggiungendo milioni di stream.

Dopo lo strepitoso successo sul palco del primo maggio a Roma, giovedì 28 luglio al Verucchio Festival sarà la volta dello spettacolo di Valerio Lundini & I Vazzanikki. "Il primo tour dopo il drammatico scioglimento" è il titolo di questo show musicale che vedrà il comico romano insieme alla sua band – presenza fissa al programma in onda su Rai2 "Una pezza di Lundini" – impegnato in un'esibizione rock'n'roll, con influenze anche dal mondo rockabilly e surf, alternate a diverse gag e momenti di improvvisazione per rendere il pubblico complice e partecipe di un'indimenticabile serata all'insegna dello spirito ironico e nonsense. 

Venerdì 29 luglio si tornerà a ballare con la travolgente musica e l'impetuosa vocalità di Margherita Vicario, accompagnata sul palco da una super band, composta da batteria, cori, basso, tastiera, trombone, sax contralto e tromba. Sarà uno show adrenalinico ed esplosivo quello che per questa data ha in serbo la cantautrice, da sempre molto affezionata alla dimensione live, in una gioiosa festa dove insieme alle nuove canzoni – tra cui il singolo Astronauti, uscito lo scorso marzo – non mancheranno speciali hit del passato.

È programmato per sabato 30 luglio lo spettacolo "Ci vuole orecchio" in cui Elio canta e recita Enzo Jannacci. La figura del cosiddetto poetastro, come amava definirsi, sarà per l'occasione reinterpretata e rivisitata da un altro saltimbanco della musica quale Elio, accompagnato sul palco da cinque musicisti, in un'insolita carovana sonora che vuole omaggiare con gioia ma anche ricordare con profondità il segno lasciato dall'artista più eccentrico e anticonformista nella storia della canzone d'autore italiana. 

Chiuderà il Festival, domenica 31 luglio, la musica dei C'Mon Tigre, progetto che mescola le melodie nigeriane e sub-sahariane con le produzioni elettroniche nordeuropee, tra i più apprezzati dalla critica nazionale e internazionale. Dopo l'uscita del loro ultimo album di inediti dal titolo "Scenario" e dell'ultimo singolo No one you know, che vanta il prestigioso featuring di Xenia Rubinos, il gruppo –creato da un'idea di un duo incognito che coinvolge artisti da tutto il mondo – proporrà un live imperniato sui brani del nuovo album. «"Scenario" vuole raccontare ciò che ci definisce come essere umani: la gioia, la fratellanza, la rabbia, il senso di appartenenza, il dolore, l'angoscia, la violenza, la dignità – raccontano i C'MON TIGRE – I brani di quest'album sono dei piccoli spaccati di realtà, tutt'altro che immaginifici, sono racconti di un osservatore con l'orecchio teso». 


Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up