Passa ai contenuti principali

Alfie Templeman ha annunciato il suo gioioso e attesissimo album di debutto Mellow Moon



Alfie Templeman ha annunciato il suo gioioso e attesissimo album di debutto Mellow Moon, in uscita il 27 maggio su Chess Club Records/AWAL, anticipato dal nuovo singolo Broken: 'È davvero un po' un inno per le persone della mia età, con tutte le insicurezze nel trovarsi adolescenti e capire se stessi. Si tratta di rendersi conto che analizzarsi è una parte importante della crescita'.
Combinando l'estetica indie del ragazzo della porta accanto con un grande talento, Templeman adesso spinge ancora in avanti i confini del suo mondo come nessun altro adolescente, consolidando il suo profilo artistico e diventando un'icona per la sua generazione. Completamente autodidatta, il 19enne Templeman suona più di dieci strumenti e ha un'impareggiabile musicalità. Esteticamente, l'amore per la costruzione del suo universo era già emerso in Forever Isn't Long Enough (Chess Club, 2021) e nel precedente Like An Animal (Chess Club, 2018), ma Mellow Moon porta alla luce un mondo sempre più grigio in un vibrante technicolor. Un album di debutto che sembra una sorta di miracolo, tra un viaggio ultraterreno e un inno pieno di gioia alla vita: 'Mi sembra di essere su un altro pianeta. Sono andato in un posto nuovo e sto scoprendo il fuoco per la prima volta.'

A causa di un problema respiratorio identificato per la prima volta durante l'infanzia, Templeman ha iniziato il primo periodo della pandemia molto giù di morale, ha cercato aiuto e ha iniziato a prendere antidepressivi mentre cercava di affrontare la sua ansia. "Credo che la gente pensi che sia una persona semplice ed estroversa, ma in realtà ci sono molti più livelli in me e questo disco lo dimostra. Scrivere canzoni come 'Broken', 'Take Some Time Away' e 'Mellow Moon' è stata una terapia. Solo per capire le cose in tempo reale mi sono chiesto "Cosa c'è che non va in me?" e "Come potrò migliorare?". Ho fatto terapia ma c'erano ancora cose irrisolte nella mia mente. Quindi mi sono rivolto alla musica per le risposte."
 
Attraverso quattordici tracce prodotte da Tom McFarland (Jungle), Justin Young (The Vaccines), Will Bloomfield Rob Milton, Templeman chiude gli occhi e immagina un altro mondo, trovandosi a proprio agio senza lasciarsi distrarre dalle tante sfide della vita. Ispirato dai suoni di contemporanei come Steve Lacy (The Internet), Khruangbin e Leon Bridges, nonché da Todd Rundgren, costante guida cosmica di Templeman, Mellow Moon rappresenta l'opera più completa del giovane musicista, cantautore e produttore britannico e anche una piattaforma per spingersi più in avanti nella stratosfera della sua generazione.

Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up