Passa ai contenuti principali

Ed Music Recordings (Jaywork): grandi progetti a ritmo di hip hop e urban per il 2022


Ed Music Recordings (Jaywork): grandi progetti a ritmo di hip hop e urban per il 2022

Quella che state per leggere è  la seconda parte di una lunga e densa intervista rilasciata da Angelo Ruggiero, in arte Egiuann,  e Sergio Paolo Albano, in arte Daze,  rapper / producer con ventennale esperienza nel mondo Hip Hop e  Urban. Nel 2021 hanno fondato Ed Music Recordings, Sub-Label del gruppo Jaywork… e hanno già iniziato a far sentire belli forti tanti artisti e tante canzoni di qualità.

 

Come raccontereste la scena hip hop / urban italiana in questo momento? In che momento siamo? 
 
La scena italiana  è  sempre in continua evoluzione, è  questo è  un bene. Siamo  felici che nel nostro mondo musicale, pieno di contaminazioni, possano trovare spazio artisti sempre piu' giovani, e allo stesso tempo vedere artisti raffermati e con decenni di carriera evolversi e ringiovanire il proprio stile adattandosi alle sonorità' moderne. è  un bel gioco!  Il rovescio della medaglia forse è  che viviamo in un periodo troppo social e troppo competitivo ad ogni livello e spesso il diventare virale o raggiungere subito numeri interessanti diventa il primario obiettivo a discapito della qualità' della musica stessa.  
 
Che rapporto avete con Jaywork Music Group? 

Abbiamo avuto la fortuna di  entrare nel gruppo  grazie ad una ventennale amicizia con un grande professionista della musica dance: Luke DB e la voglia di Jaywork di espandere la proposta musicale su altri generi.  Con Jaywork abbiamo instaurato subito un ottimo rapporto e intrapreso questa nuova sfida capendo che insieme possiamo fare una bella crescita.  

Ci raccontate un po' delle uscite più recenti e di quelle che avete in programma per questo inizio 2022

Abbiamo iniziato con passo felpato, dando il massimo sulle produzioni e facendo uscire il massimo dagli artisti. La sola consapevolezza di essere distribuiti da un gruppo importante ha cambiato un po' il nostro modo di lavorare, siamo piu' selettivi e piu' esigenti. Stiamo partecipando alla crescita artistica di molti rapper come Charlie Echo, Calico Jack e Emme-P, Epir e consolidando le collaborazioni con artisti già' piu' "navigati " come Leti- Dafne, Febbo e Shakya. Infine stiamo ultimando altri progetti che ci vede coinvolti non solo come producer ma anche  come rapper. Un 2022 ricchissimo di uscite. 
 
Come raccontereste anche la vostra musica come producer / artisti?  

Siamo diversi, a volte complementari, a volte distanti, ma entrambi con caratteristiche particolari. Cerchiamo ognuno di marcare il proprio stile, riconoscibile nelle produzioni e nelle rime. Con gli artisti, ci  piace pensare di dover cucire un "vestito" musicale come uno stilista. Capire le  idee e implementarle  cercando di uscire con un  suono definito e singolare.  

Cosa state ascoltando di più in questo periodo? 

Egiuann: Io ascolto davvero di tutto, ormai sono talmente calato nella parte che è  difficile che ascolti musica senza esaminarla dal punto di vista tecnico, un po' una malattia.. Ma è  studio. Oltre alla scena americana e francese, che reputo sempre più avanti di noi sulla black music, ascolto molta musica etnica. Cerco sempre sonorità nuove, ultimamente mi appassiona l'afro e le sonorità indiane e in genere orientali.  

 

Daze: ascolto tanto artisti della scena underground italiana, la drill e la trap.. Spesso tra tanti giovani covano dei talenti naturali e spesso portano novità'. Inoltre mi sto riappassionando alla musica dance anni 90 e non sono l'unico. Come avete notato già molti producer reinterpretano quelle sonorità e le rimodellano in beat rap moderni e assurdi. Per noi  "anta" è  un tuffo nel passato piacevolissimo. 

 


C'è  qualche giovane artista che Vi piace particolarmente tra quelli che si stanno affermando nello scenario pop urban hip hop italiano e/o internazionale? 

A noi piace chi osa, chi sperimenta e chi porta novità. In campo internazionale impossibile non citare  Kanye West e  Post Malone ma ce ne sarebbero tanti altri. In italia Blanco, Madame sono le promesse per il futuro, mentre artisti come Marracash, Fabri Fibra, Salmo sono la garanzia che la scena italiana è sempre al top!  

ED MUSIC RECORDINGS SUL SITO JAYWORK MUSIC GROUP




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///



Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up