Passa ai contenuti principali

Sammy Love racconta D:SIDE (Jaywork), musica bella per le orecchie e per il cuore (parte II)

Sammy Love racconta D:SIDE (Jaywork), musica bella per le orecchie e per il cuore (parte II)

Eccoci con la seconda parte di una bella intervista che abbiamo fatto a Sammy Love, che con la famiglia Jaywork Music Group nel gennaio 2020 ha creato D:SIDE, un'etichetta musicale dedicata a sonorità Trance e New Dream. Ecco qui la seconda parte, ovviamente da leggere ascoltando, se possibile non a basso volume la Playlist della label, D:SIDE, su Spotify cliccando qui: bit.ly/D-Side-Playlist. E dopo aver letto che si fa? Si recupera, ovviamente, la seconda parte, qui: https://bit.ly/2XqZ53C (...) Buona lettura e buona musica!

Che state facendo di bello in questo difficile periodo di inattività?  Sono nate collaborazioni, novità, curiosità?

D:SIDE è nata poche settimane prima della pandemia, nel gennaio 2020. Da allora ad oggi non ci siamo mai fermati, grazie ad un team di artisti sempre in fermento. Se ne aggiungono in squadra sempre nuovi e, con mia felice sorpresa, anche molto giovani. Ancora loro amano questo genere musicale e il nostro progetto, D:SIDE. Abbiamo bisogno di loro: da gennaio  2020 pubblichiamo ininterrottamente nuova musica ogni venerdì. 

Pensate anche al ritorno nei locali? 

Certo! Abbiamo già pronto il format, ovvero D:SIDE DREAM PARTY. I nostri artisti porteranno musica new Dream griffata D:SIDE e Dream old school nelle discoteche. Abbiamo un format radiofonico che inizierà presto e già siamo partiti con le one night D:SIDE create spontaneamente da dj e radio web a e fm, oltre all'appuntamento mensile D:SIDE radioshow sul canale ufficiale YouTube Jaywork.

State lavorando anche ad altre iniziative, oltre alla musica? 

Ci stiamo attivando anche per il merchandising griffato D:SIDE... in generale, siamo attivi ogni giorno, pure in questo periodo così difficile ma non.ci piace stare fermi con le mani in mano, a lamentarci,  cerchiamo stimoli sempre nuovi in maniera estremamente ottimistica. Noi la musica non la fermiamo. 

Che musica ascolti di più in questo periodo? C'è qualche artista che secondo te sta 'spaccando'? 

Parto dal presupposto che ascolto di tutto, dipende dal mio umore e dal periodo magari che sto vivendo. In particolare, in questo periodo sono perdutamente innamorato, musicalmente parlando, di Nora En Pure, dj e produttrice che coniuga nei suoi brani e nei suoi set ciò che io intendo per musica new Dream. Il suo sound è un'alchimia di suoni elettronici, melodie di pianoforte, parti orchestrali e groove incalzanti che danno vita ad un viaggio sonoro unico da ascoltare e da ballare. Riassumendo, ciò che Nora propone lo rivedo solo in pochi altri artisti. 

Che consigli daresti a chi sta iniziando a produrre oggi musica Trance e New Dream?

Sono gli stessi consigli che darei a chi si avvicina alla produzione musicale, ovvero: ascoltare tanta musica, di ogni epoca; conoscere ed ascoltare anche cose lontane dai propri gusti, perché magari proprio da ciò che non si conosce o non piace, possono nascere idee. Farsi una buona cultura musicale serve sempre.

C'è un percorso specifico per la New Dream?
 
Nel caso della Dream e della trance, non bastano solo la cassa e la "spinta" di un basso: bisogna tornare a creare melodie, cose belle per le orecchie e il cuore. La Dream progressive negli anni 90 ci ha insegnato che le grandi melodie abbinate ad una ritmica decisa sono la base di questo genere musicale, ma bisogna usare il giusto mix di "cuore e passione".... Che non bastano, è necessaria anche  una buona preparazione musicale, anche per quel che riguarda composizione e arrangiamento. La Dream è appunto un genere "da sogno": ogni produttore deve cercare di portare l'ascoltatore in una dimensione onirica che faccia ballare e sognare nello stesso tempo.


D:SIDE - OFFICIAL PLAYLIST - playlist by jayworkofficial | Spotify


Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up