Passa ai contenuti principali

L’Associazione Culturale “Spazio Art D’Or” premia il Direttore di DiTutto Walter D’Errico. L’intervista alla Presidente Marina Corazziari

L'Associazione Culturale "Spazio Art D'Or" premia il Direttore di DiTutto Walter D'Errico. L'intervista alla Presidente Marina Corazziari
 
«Il premio? Un riconoscimento alla professionalità e all'originalità del gruppo media DiTutto»

Si è concluso con grande successo "Gala Art D'or – Premio Eccellenze",  l'evento tenutosi a Bari lo scorso 30 luglio a Villa Erada a pochi passi dal Teatro Petruzzelli e fortemente voluto da Marina Corazziari, stilista di originalissimi gioielli, scenografa e curatrice di mostre ed eventi prestigiosi, conosciuta a livello internazionale, nonché Presidente dell'Associazione culturale "Spazio Art D'Or".

La kermesse, che intende promuovere il territorio attraverso le sue eccellenze in ogni ambito, dalla cultura all'enogastronomia, dalla musica all'arte, ha visto la partecipazione di professionisti di vari settori che si sono contraddistinti per il loro operato, ma anche delle aziende che contribuiscono ad evitare il tracollo dell'economia Italiana, continuando a produrre ricchezza per sé e per il sistema, per molte persone, in un momento storico tanto complicato.

Tra i premi che sono stati consegnati alle diverse personalità vi è anche lo speciale riconoscimento, per la categoria Media, per gli importanti progetti ideati per Ditutto, assegnato al nostro Direttore Walter D'Errico.

«Il Premio? Un riconoscimento alla professionalità e all'originalità che da sempre caratterizzano il gruppo media DiTutto» ci dice Walter D'Errico direttore e fondatore dello storico media.

Per scoprire qualche curiosità sulla sua storia e sui suoi prossimi progetti abbiamo intervistato l'ideatrice, della prima Galleria multimediale delle eccellenze del Made in Italy  "Art D'or" Marina Corazziari.  Buona lettura!


«Quello che mi inorgoglisce di più è che ho sempre agito secondo la passione e mai per interesse»

I suoi gioielli sono un'esplosione di colori, pezzi unici che prendono ispirazione dalle atmosfere del mediterraneo. Qual è  secondo lei l'elemento caratterizzante che li rende molto apprezzati e rinomati anche all'estero?

Sicuramente l'unicità legata ad una rivisitazione del passato in chiave moderna. Adoro montare cammei e medaglie antiche in versione nuova e inusuale. Poi essendo le mie pietre semipreziose preferite, acque marine turchesi e coralli, i miei gioielli si rifanno ai colori e agli stili del Mediterraneo Multiculturale.

Con le sue creazioni raccoglie successi in tutto il mondo, tra l'altro ha esposto a New York, è stata affiancata ai più importanti nomi della moda come Valentino, Armani e Ferrè. È soddisfatta dei risultati che ha ottenuto finora e cosa la inorgoglisce più di tutto?

Non potrei non esserlo! In più di 30 anni di carriera, celebrati qualche anno fa con Anna Fendi, come Madrina allo Stadio di Domiziano, in piazza Navona,  durante 'AltaRoma', ho raccolto tantissimi  consensi e prestigiosi Premi che mi hanno dato sempre l'energia per andare avanti con determinazione. Quello che mi inorgoglisce di più è che ho sempre agito secondo la passione e mai per interesse.

Il processo creativo come arriva? Cosa la ispira?

Il processo creativo è in me da sempre, nel DNA. Provengo da una famiglia di Architetti e di Artisti per cui sono cresciuta nel bello e nell' armonia convinta che l'Umanità non ne possa fare a meno….

Quale sarà la sua prossima creazione?

Tutto ciò che nasce da un suggerimento che ha catturato la mia attenzione … Un particolare … Un qualcosa ancora di inespresso…

Oltre ad essere una jewels designer lei è anche una talentuosa scenografa. Ha elaborato infatti una personale linea stilistica capace di mixare il barocco con il post–industriale, il liberty con l'etnico. Chi sono state le sue muse ispiratrici?

Io sono "Il Barocco" – sorride la stilista – lo sono sempre stata …adoro l'opulenza, l'esagerazione ma "colta". Bisogna avere le giuste capacità per esagerare …in tutto …basta vederli i miei Gioielli Scultura… Scenografia pura…

Tra i premiati con il "Gala Art D'or – Premio Eccellenze" c'è anche il nostro direttore Walter D'Errico che ha ricevuto il premio per la categoria media. Cosa ne pensa di questa realtà?

Siete incredibili, una grande realtà in continua espansione, non posso fare altro che congratularmi con il vostro Direttore Walter D'Errico.

(Patrizia Faiello

)

Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up