Passa ai contenuti principali

Veralibera canta "Mare Mare" (Senza Dubbi / Jaywork)

Veralibera canta "Mare Mare" (Senza Dubbi / Jaywork)

Veralibera reinterpreta "Mare Mare" di Luca Carboni tornando a parlare dell'estate in chiave velatamente malinconica, così come successe nel 1992, anno della prima pubblicazione del brano e del suo grande successo. "Mare Mare" fu infatti un vero inno di quell'estate e fu la canzone vincitrice de il Premio Singoli al Festivalbar.

Complice l'arrangiamento electropop attuale e leggermente "sinistro", in questa nuova versione di Veralibera, "Mare Mare"esalta il senso di aspettativa disillusa di una storia d'amore che non trova un epilogo, nonostante gli sforzi di chi canta per raggiungere il fantomatico destinatario del testo del brano. 

Così ci si ritrova al mare, un mare consolatorio, sempre bello anche se velatamente malinconico, che porta con sé una spensieratezza che però a volte stride con il vero stato d'animo di chi la vive. Il contrasto tra i toni più cupi e le atmosfere scure delle strofe e le aperture tipicamente "estive" dei ritornelli punta proprio a mettere in luce questa interna contraddizione, il dolce amaro di un'esperienza d'estate e di tutte le cose della vita, quel senso di incompiutezza e ambiguità che spesso è tipico dei ricordi più belli complice uno dei ritornelli più conosciuti non solo in Italia ma anche all'estero.

Presto Veralibera - "Mare Mare"  uscirà anche in una versione remix a cura di Luca Peruzzi e Matteo Sala. 

Classe 1994, nata in un piccolo paese tra le montagne dell'Appennino reggiano, Veralibera – all'anagrafe Veronica Vezzosi – cresce in un ambiente a stretto contatto con la natura e incontaminato dagli stereotipi e dalle etichette delle realtà metropolitane. Questo le permette, nel suo percorso di crescita musicale, di sperimentare con curiosità e genuinità generi diversi, che spaziano dal pop, alla ballad tradizionale, sino ad arrivare all'indie-pop di base elettronica...

Nell'anno 2019 affianca alla già attiva pubblicazione di cover musicali sui propri profili social e YouTube, la scrittura e produzione di brani inediti, iniziando così un importante percorso di crescita artistica e personale: Veralibera. Il suo nome d'arte vuole essere un mantra, una promessa, un obiettivo costante da raggiungere e mantenere: la verità e la libertà… di sentimento, di scrittura, di essenza, anche a livello musicale. Una genuinità solida, per poter guardarsi allo specchio e, cambiando, rimanere sempre sé stessi: veri. E liberi.

Veralibera - "Mare Mare" (Senza Dubbi / Jaywork)



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up