Passa ai contenuti principali

Duccio Cantini: Circo Nero Italia, emozione e divertimento notturno

Duccio Cantini: Circo Nero Italia, emozione e divertimento notturno

Abbiamo incontrato Duccio Cantini, colui che sta dietro ai tanti performer e ai tanti format / party nati da Circo Nero Italia. "Circo Nero nasce nel 2007, con l'idea di riunire in questo concept diversi personaggi - performer, proprio come accade col classico tendone da circo", racconta Duccio. "La volontà è quella di spaziare a livello artistico, estetico ed emozionale. Nel 2018 il Circo Nero si trasforma in Circo Nero Italia e diventa un vero e proprio contenitore che include Circo Nero Classic, Circo Revolution, Los Hermanos, il più recente Matador e chissà cosa riserva il futuro... Circo Nero Italia rimane la maison, la casa madre, e tutti i brand citati sono i concept che proponiamo". Tutta l'intervista, decisamente densa, è disponibile qui bit.ly/AllaDiscoCircoNero  E intanto, ecco qualche anticipazione.

Come sei cresciuto in questi anni? 

"Credo di essermi evoluto. Sono cambiato come direttore artistico. Dopo 10 anni ho sentito di trovarmi ad un bivio ed ho deciso di intraprendere una mia personale strada, diversa da quella che stavamo percorrendo, così mi sono diviso dal mio ex socio ed ho creato l'involucro di questi nuovi format, che cercano di rispecchiare la mia visione di arte. Circo Nero Italia, attraverso la ricerca continua, quasi spasmodica, l'innovazione, l'esercizio, la bellezza ed il grottesco vuole emozionare, far sognare e viaggiare tutti. Con la mente e con il cuore".

Come si è evoluto secondo te il divertimento notturno negli anni pre - pandemia? 

"Il mio desiderio è quello di poter avvicinare sempre di più l'arte come palcoscenico di teatro con tutto ciò che ne scaturisce, dal livello visivo a quello emozionale al mondo notturno. Quest'ultimo, ahimè, si è quasi involuto, non c'è più ricerca, la diversificazione è scomparsa. Tutti inseguono e propongono ciò che va per la maggiore".

Le nuove tecnologie saranno sempre al centro degli show? 

"Bisogna riscoprire la parola 'Emozione', con tutti i nostri sensi. Deve circolare di più e coinvolgere tutti. La tecnologia è bellissima, ma non può né deve essere la sola arma in più in nostro possesso. Dall'ingresso all'uscita del locale, bisogna comunicare, dare qualità, servizi, emozioni. Bisogna sforzarsi di più". 




Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up