Passa ai contenuti principali

Azora Rais racconta il suo nuovo libero dedicato a Karma e buddismo Zen

Azora Rais racconta il suo nuovo libero dedicato a Karma e buddismo Zen

Da un po' di tempo Azora Rais sta scrivendo il suo nuovo libro dedicato al buddismo Zen e alle nostre energie karmiche. Scrittrice, cantante, modella, Azora Rais è un talento multiforme che è sbocciato in Bulgaria, il suo paese d'origine. Da qualche tempo si è però fatta conoscere anche in Italia proprio come scrittrice e non solo come modella e cantante Il nostro Karma, secondo Azora, dipende da noi stessi e dalle nostre azioni. Secondo il buddismo ognuno di noi è un'anima reincarnata che non si ricorda più la sua origine. Quindi spesso  paghiamo gli errori che abbiamo commesso nelle nostre vite precedenti. Ad esempio, una persona impaziente nella sua vita futura avrà tante opportunità ad imparare la pazienza. La curiosità ci spinge di sapere di più per il nuovo libro di Azora.

Cosa significa il buddismo Zen e quale novità possiamo imparare dal libro che stai scrivendo?

Da piccola praticavo lo yoga perché aveva una zia molto appassionato delle arti asiatiche. Mi piaceva sentire quell'area magica intorno e tutte quegli esercizi che purificano l'anima e il corpo. Il buddismo in poche parole e l'arte di vivere bene con grande serenità perché sei cosciente che ognuno avrà non quello che si merita ma quello che ha causato alle persone e agli animali intorno a sé.

Allora si può dire che questo libro è dedicato all'arte di vivere?

Si può dire anche così che poi l'arte di vivere dipende dal modo in cui vediamo il mondo. Se la bellezza del mondo ci spaventa è anche la bellezza delle persone, il mondo può diventare scuro per noi e pieno di emozioni negative (nascondersi e bramare, invidiare, fare cattiveria, spettegolare e calunniare). Se poi vediamo il mondo brillare sono proprio le nostre energie positive che lo rendono così bello. 

Abbiamo sempre qualcosa da dire agli altri? 

Credo di sì. Dentro di noi vive tanta bellezza. E la bellezza porta alla serenità mentre i pensieri negativi portano solo all'oscurità. Tanta gente mi chiede come mai le persone cattive spesso se la passano bene. Io dico solo di avere pazienza e di non pensare agli altri bensì alla nostra evoluzione. Prima o poi la cattiveria distrugge chi la porta dentro e lo fa diventare una persona spenta. 

In effetti c'è anche un proverbio sull'argomento, "La cattiveria non paga"

E' vero! A me piace ripeterlo specialmente davanti alla gente convinta di essere intoccabile. Come sappiamo tutti gli intoccabili non esistono davanti al Karma. Più crei dei complotti contro le persone e più torni nell'oscurità.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up