Passa ai contenuti principali

GreenFashionWeek dal 27 al 29 Novembre 2020 la X edizione

GreenFashionWeek  dal 27 al 29 Novembre 2020 la X edizione 

In un momento di restrizioni dovute all'emergenza Covid-19 non si ferma la missione di sostenibilità della Green Fashion week, giunta alla sua X Edizione, che si terrà a Milano dal 27 al 29 Novembre, mentre l'XI edizione sarà ad Andermatt, non appena migliorerà l'emergenza sanitaria e sarà possibile organizzare eventi secondo il rispetto delle normative sanitarie. GreenFashionWeek è l'appuntamento con la moda sostenibile, un luogo di incontro-anche da remoto-per tutti coloro che portano avanti , come professionisti, esperti del settore, o normal people, principi di rispetto e consapevolezza nei confronti del Pianeta e delle sue risorse, da tutelare a vantaggio delle generazioni presenti e future. GreenFashionWeek promuove, a livello nazionale e internazionale, modelli di sviluppo sostenibile per l'industria della moda. GreenFashionWeek riconcilia la sostenibilità con l'industria della moda, l'etica e la responsabilità con la bellezza, il lusso e il confort con lo stile e l'eleganza. GreenFashionWeek seleziona i Designer che ottemperano al maggior numero di Goal previsti dall'Agenda 2030, sottoscritta dai 193 Paesi Membri delle Nazioni Unite. GreenFashionWeek supporta economicamente e logisticamente i Designer che scelgono e sceglieranno di partecipare all'evento. GreenFashionWeek è "La" Settimana della Moda Sostenibile, patrocinata dalle istituzioni più prestigiose e seguita da numerose testate giornalistiche, televisioni e media internazionali. Recentemente Euronews ha trasmesso in diretta mondiale l'intervista al presidente di GreenFashionWeek, Guido Dolci.

"Non c'è legame tra quello che sappiamo e quello che facciamo. Non sappiamo cosa faremo e dove saremo tra soli cento anni, figuriamoci tra centomila..."-dice Guido Dolci, Presidente di GreenFashionWeek-"oggi ci rendiamo conto che la Terra non è una risorsa infinita, bensì un piccolo organismo vivente e la stiamo distruggendo con troppe emissioni di gas serra.
Sappiamo che quello che facciamo è sbagliato, ma lo facciamo lo stesso. Non ci sono scuse: ognuno deve agire nel suo piccolo per ridurre il consumo di energia e risparmiare risorse."

I designer e i brand leader nel settore della moda sostenibile, attraverso le proprie collezioni, sfileranno collegati in streaming davanti al pubblico internazionale, lanciando il loro messaggio di unione tra lusso e sostenibilità.

I materiali utilizzati e i processi produttivi dei Designer di GreenFashionWeek sono sostenibili sia dal punto di vista ambientale, che sociale rispettando il maggior numero possibile di Goal dell'Agenda 2030.

GFW diffonde da anni consapevolezza sul campo della moda sostenibile in tutto il mondo con il proprio concept unico e modalità avveniristiche: in questa edizione il gioco incontrerà la moda, la bellezza si confronterà con l'educazione con particolare attenzione verso i giovani, coinvolgendo università e scuole, creando attraverso GreenLandia un campus per l'educazione delle nuove generazioni: la consapevolezza dei giovani è, infatti, l'arma migliore per la salvaguardia dell'ambiente e la coscienza sociale. Verranno selezionati un centinaio fra 400 stilisti sostenibili a livello internazionale e aziende produttrici – nel rispetto della salvaguardia del Pianeta. 

Ma cos'è GreenLandia? E' "un Paese che non c'è" o meglio, che "non c'era". Passeggiare all'ombra di una distesa di tetti fotovoltaici - sembra di essere nel futuro - circondati da pareti organiche, sorseggiare il proprio drink su una sedia eco e fare shopping in un campus sostenibile: un incrocio in un ambiente che unisce ciò che abbiamo visto in "Avatar" e in "Odissea nello Spazio". La porta verso un universo sostenibile: questa è GreenLandia, e molto altro. 

GREENLANDIA è un punto d'incontro per le aziende che fanno B2B dove ognuna investirà per costruire i propri uffici sostenibili ed esporrà, progetterà e costruirà un nuovo tessuto industriale completamente sostenibile.

GreenLandia è uno sguardo al futuro e, grazie a coloro che oggi progettano e realizzano prodotti, materiali e beni sostenibili è pronta a dare alle prossime generazioni un Mondo pulito, bello, incontaminato ed encomiabile. 

Siete invitati a connettervi in streaming con i brand e i designer presenti sulla terrazza Duomo21, a Milano in occasione della decima edizione Domenica 29 Novembre alle ore 15.00.

Riceverete un'email con l'invito per la connessione 
Nelle passate edizioni: Gianluigi Colin sul Corriere della Sera titola: "La Fashion Week nel deserto diventa ecosostenibile"; Daniela Fedi su Il Giornale: "Ad Abu Dhabi la prima sfilata senza trucco"; Le Matin: "La Fashion Week se met en mode Vert"; Il più popolare quotidiano russo "Известия" era presente agli eventi portando il messaggio di GreenFashionWeek nella propria patria russa; il MediaCoverage di GreenFashionWeek conta articoli provenienti da centinaia di testate giornalistiche e network televisivi da tutto il mondo; United Nations ha pubblicato sui propri canali istituzionali la collaborazione con GreenFashionWeek, in quanto evento no-profit;il Ministero dell'Ambiente Italiano ha organizzato a Roma con GreenFashionWeek un summit sulla moda sostenibile nel Novembre 2017;la più nota e seguita televisione nord e sud americana "Univision" ha intervistato live nel proprio headquarter di New York il fondatore di GreenFashionWeek Mikel Guido Dolci;Vogue Italia ha titolato: "La Green Fashion Week va in scena a Roma".

GreenFashionWeek è una realtà internazionale, approdata, nelle passate edizioni a Dubai, Abu-Dhabi, Los Angeles, Las Vegas, Milano, Roma, Svizzera e in Portogallo, rimanendo orgogliosamente una creazione Made in Italy e rendendo, a dispetto dei luoghi comuni, l'Italia leader mondiale dell'innovazione sostenibile.
GreenFashionWeek, dalle coste soleggiate dell'Algarve, nel sud del Portogallo, si sposta in una Milano in pieno lockdown, lanciando così il suo messaggio di speranza verso il futuro e la sostenibilità e riunendo per la decima edizione i maggiori esponenti della moda sostenibile nel panorama internazionale dal 27 Novembre al 29 Novembre 2020.

La fotografa ufficiale di GFW è Elisa Dolci.



Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up