Passa ai contenuti principali

Gianni Mendes Toniutti: “Te Amarè”, ritmi latini per l'estate 2020


Gianni Mendes Toniutti: "Te Amarè", ritmi latini per l'estate 2020

Abbiamo incontrato Gianni Mendes Toniutti, che per l'estate ha cantato e suonato  "Te Amarè, un brano perfetto per muoversi a tempo in modo spensierato. Gianni Mendes Toniutti non è solo un artista. Lavora con grande successo nel settore legale tra Italia e il mondo… e da sempre vive di musica. E' riuscito a trasformare il suo sogno in realtà e ha interpretato un canzone perfetta per l'estate 2020, un momento in cui tutti abbiamo bisogno di spensieratezza. E' "Te Amarè", ispirata ai ritmi latini e brasiliani, è un mix perfetto di canto, danza e chitarra. Il brano viaggia nello spirito dei ritmi da lui amati da sempre, sin dall'età di 10 anni. Fin da quell'età suona la chitarra. Suo padre era infatti uno strumentista appassionato e da casa sua passavano spesso artisti come  Sabicas, Andres Segovia e Felix de Utrera, che hanno fatto crescere in lui un grande amore per la musica.

In tv a "Le Iene" per raccontare una disavventura avuta con chi gli aveva promesso, sta comunque crescendo anche sui social, diventando un personaggio e un riferimento per chi ama mondanità e divertimento. Cresciuto a Bologna, madre brasiliana e padre italiano, nato in Brasile, si è laureato proprio a Bologna in diritto internazionale. Chi lo segue sui social sa che ama la bella vita e i viaggi... ma tutto questo per lui è anche o soprattutto lavoro: negli Stati Uniti è un avvocato molto noto, specializzato nel campo dell'immigrazione e tra i suoi clienti ci sono tanti personaggi di musica, sport, moda (...). E' anche decisamente attivo nel creare mode e tendenze. Una volta è entrato da Zara, a New York e ha fatto finta di essere un manichino umano: su Instagram ha totalizzato ben 260.000 visualizzazioni... e molti hanno scambiato la sua performance per una pubblicità di Zara. 

Te Amarè si prepara ad essere il tormentone dell'estate 2020, sarà capace di risollevare l'umore di tutti?

"Questa è la mia maggiore speranza! Quando ho prodotto questa canzone con Tim Mitchell, il produttore di Shakira, il nostro obiettivo è stato fare una canzone che fosse la più esplosiva possibile.  Molto ritmo, allegria, e voglia di vivere sono gli elementi principali di Te Amaré.  È proprio ciò di cui abbiamo tutti bisogno dopo questi primi 7 mesi del 2020 che, diciamoci la verità, sono stati per tutti molto ma molto pesanti!"
 
Quali sono le caratteristiche del sound latino e perché piace così tanto?
 
"Il sound latino ha un ritmo straordinario, che ti trascina e ti fa ballare nel momento stesso in cui parte il primo colpo di cassa.  Le percussioni, la maniera in cui viene portata la batteria, è inconfondibile.  Non si pensi però che solo i Latini possano avere nel sangue questo ritmo contagiante. Nel singolo Te Amaré, incredibilmente, il batterista è un americano, Lee Levin.  Lee è famosissimo in America per essere stato il batterista di alcuni degli artisti latini più famosi al mondo, tra cui Christina Aguilera, Alejandro Sanz, Enrique Iglesias, Ricky Martin, Eros Ramazzotti, e Shakira. L'importante, non è da dove vieni, ma che cosa senti dentro! "
 
Quale è stato il tuo impegno per realizzare singolo e video?
 
"È stato un impegno a 360 gradi.  Nel pezzo, ho registrato tutte le chitarre, la voce principale, le voci secondarie…ho poi anche partecipato alla produzione insieme a Tim Mitchell, anche se sotto quell'aspetto ho lasciato fare più a lui, che in materia di produzioni di successo ha una esperienza pazzesca, avendo vinto diversi Grammy con Shakira.  In una produzione, è importantissimo affidarsi a persone di cui ti fidi e hai stima, perché la loro opinione, a un certo punto, è più importante della tua. La persona esterna sentirà una canzone sempre in una maniera diversa da quella che l'ha composta.  E siccome, alla fine, la tua canzone deve piacere anche (e soprattutto) agli altri, è bene affidarsi a professionisti di livello affinché possano tirar fuori dalla tua canzone il meglio di essa".
 
Sappiamo che per la creazione di testo e video ti sei affidato a grandi esperti del settore, quale è stato il percorso?
 
"Per quanto riguarda il video, ho avuto un team di ragazzi che è venuto appositamente dall'Italia.  Hanno fatto un lavoro eccezionale, che credo non sarebbe stato facile replicare neanche qua in America, il paese dei videoclip musicali.  A livello musicale, come ti dicevo poc'anzi, hanno partecipato artisti di grande prestigio.  Oltre a Lee Levin, ha partecipato Guillermo Vadala (bassista di Alejandro Sanz, Ricky Martin, Jennifer Lopez, Chayanne, e Laura Pausini) e Gilmar Gomes (percussionista di Jovannotti e Enrique Iglesias).  Testo e musica è tutto frutto mio!"
 

Gianni Mendes Toniutti: "Te Amarè"

IG: @gianni.mendes
Facebook: @GianniMendesOfficialPage
Twitter: @gianni_mendes
 


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up