Passa ai contenuti principali

(AllaDiscoWeekend11) CARO SALA, IO SONO INCAZZATISSIMO CON LO STATO CHE NON C'E’ MANCO DI GIORNO… DI NOTTE LO SAPEVAMO GIA’ (e infatti ci pensano i gestori delle disco a gestire i ragazzi)




(AllaDiscoWeekend11) CARO SALA, IO SONO INCAZZATISSIMO CON  LO STATO CHE NON C'E' MANCO DI GIORNO… DI NOTTE LO SAPEVAMO GIA' (e infatti ci pensano i gestori delle disco a gestire i ragazzi) 


di Lorenzo Tiezzi / AllaDiscoteca 


Il problema dell'aperitivo sui Navigli a Milano di ieri 7 maggio non è lo stesso che la sera di venerdì 6 marzo ha fatto si che qualcuno a Brescia, in Piazzale Arnaldo e solo in alcuni dei locali della piazza, abbia potuto "fare festa".
E' molto più grave. 


Allora si era all'inizio, oggi si è capita la dimensione IMMANE di questa tragedia. Già ho polemizzato più volte pubblicamente con il sindaco di Brescia Del Bono per non aver mandato in piazza i vigili quella sera, il 7 marzo (la prima in cui non si poteva far festa, ma solo bere distanziati, con le discoteche erano già chiuse dal 22 febbraio). Non bastano le ordinanze. Le ordinanze vanno fatte rispettare.


Le discoteche, signori decisori politici di destra, sinistra e centro, le avete chiuse TUTTE il 22 febbraio e NESSUN GESTORE le ha riaperte perché sono tutte persone serie ed era vietato. 


I bar e i locali di aggregazione serale NON sono abituati a problemi di gestione, se seri (e quasi tutti lo sono) vanno supportati  nella gestione dell'ordine pubblico. E NON VIENE FATTO. I pochi che sgarrano vanno chiusi e multati, così come i pochi clienti che non seguono le norme… E' una MINORANZA. 
Ma lo stato non c'è. Lo stato insegue le persone da sole che corrono sulla spiaggia con l'elicottero.


Se uno stato, se il sindaco Sala, a capo di Milano della città più ricca e potente d'Italia non è in grado di mandare 10 vigili nel posto simbolo dell'aperitivo le prime sere di Fase 2… E' inutile che il giorno dopo faccia video in cui dice C'E' DA INCAZZARSI. 


Anzi si. Io sono INCAZZATISSIMO: ma NON con i POCHISSIMI trasgressori. Io sono incazzato con lo stato che non esiste e con i suoi rappresentanti incapaci.


LO STATO DEVE ESSERE PRESENTE - se non ora quando? 
DI NOTTE lo stato non c'è mai - da anni - ci sono però i gestori dei locali - che fanno da soli e bene. 

(foto tratta dal Corriere della Sera)
Lorenzo Tiezzi / AllaDiscoteca 

TUTTI I DETTAGLI SU ALLADISCOWEEKEND QUI SOTTO

bit.ly/ADweekendok10

Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up