Passa ai contenuti principali

B.A.LAB e BESIDE regalano B.A.LAB Meet, piattaforma per lavorare e studiare insieme online #distantimauniti

B.A.LAB e BESIDE regalano B.A.LAB Meet, piattaforma per lavorare e studiare insieme online  #distantimauniti

B.A.LAB e BESIDE, agenzie di comunicazione già in partnership da anni, sono nate per incentivare e supportare sempre di più l'utilizzo del digitale e lo smart work. 

Durante le restrizioni dovute all'attuale emergenza sanitaria per il virus Covid-19, le due agenzie hanno deciso di fornire gratuitamente B.A.LAB Meet,  piattaforma nata per favorire le relazioni di lavoro e le riunioni a distanza. Lavorare e studiare insieme, oppure semplicemente incontrarsi, #distantimauniti, facendo #solidarietadigitale, si può.

Si può accedere al servizio semplicemente registrandosi tramite il sito https://meet.balab.app. Tramite la piattaforma è poi possibile condividere il link per il meeting con tutti i partecipanti. 

"Non acquisiremo nessuno dato di chi partecipa in remoto a queste riunioni", specificano i Ceo di B.A.LAB e BESIDE. "Non verrà effettuata alcuna profIlazione utente e non verranno cedute a terzi o salvate sui server le registrazioni delle conversazioni degli utenti. Garantiamo quindi il massimo della privacy, soprattutto per i minori".  

"Sembra facile riunirsi a distanza, sembra a tutti di avere mille opzioni diverse disponibile, ma in realtà non è così", continuano.  "Il nostro sistema l'abbiamo già testato e può servire a tutti, dalle scuole, oggi in cerca di un sistema comodo e veloce per fare lezione online, alle aziende, ai gruppi di amici".

La piattaforma B.A.LAB Meet infatti serve per creare sale riunioni virtuali ed è dedicata a chi ha necessità di organizzare incontri (meeting, riunioni operative, corsi di formazione, lezioni didattiche, allenamenti sportivi a distanza, appuntamenti, colloqui, ecc.). Funziona in modo semplice e funzionale e può pure essere utilizzata anche da chi vuole mantenere vive le relazioni interpersonali a distanza.

Tra i punti di forza di Meet è che non c'è limite al numero degli utenti connessi in contemporanea, se non quelli della rete. Inoltre il sistema, completamente gratuito, può essere personalizzato per chi lo utilizza con varie funzioni integrative, ad esempio creando infinite stanze d'incontro. 

Ma come funziona B.A.LAB Meet  ?

All'interno della stanza virturale creata con B.A.LAB Meet è possibile:
attivare il proprio microfono e la propria webcam o essere un semplice ascoltatore; utilizzare una chat pubblica o privata per ogni singolo utente; condividere lo schermo (nel caso di sistemi MAC OSX è possibile solamente utilizzando Google Chrome o Mozilla Firefox); avviare delle slide tramite la modalità "presentazione" caricando dei files (ad es. immagini, pdf, ecc.); nominare un moderatore che vigili sulla riunione; creare sub stanze per comunicazioni private (ad es. un professore può creare più "stanze breakout" con solo alcuni alunni da interrogare in gruppo); aver numero di partecipanti illimitati (...).

È possibile utilizzare B.A.LAB Meet da qualsiasi dispositivo, sia esso desktop o mobile (da sistemi Android per un corretto funzionamento consigliamo l'utilizzo di Google Chrome mentre da dispositivi mobile Apple -iPhone e iPad- è necessario l'utilizzo di Safari).

////


BESIDE Communication & Consulting Agency

Crediamo fermamente nel valore del business nel rispetto dei rapporti verso le persone. L'agenzia ha un team di professionisti che negli anni ha maturato l'esperienza nel settore della comunicazione, nella gestione sia di aziende che di eventi. Specialisti che hanno sviluppato competenze orientate alle start up aziendali. ricoprendo i ruoli fondamentali per l'ottima riuscita di una strategia pianificata. Ad oggi, Beside, al suo interno vanta un know-how dal punto di vista di immagine coordinata, social media management, videomaking e consulting che permette ai suoi clienti e partner una elevata capacità di problem solving sviluppando idee per creare un futuro insieme. BESIDE è la soluzione che offre soluzioni. Permette, a chi ad essa si affida, di poter sviluppare la propria comunicazione e/o la propria azienda grazie all'ampio numero di servizi che offre, sollevando il cliente/partner da un lavoro che spesso non gli compete.


B.A.LAB 

B.A.LAB sta per Business Advertising Lab. E' un'agenzia specializzata nella creazione di progetti di comunicazione tradizionale e digitale per piccole e grandi imprese di ogni settore merceologico. La nostra Mission è quella di affiancarvi nell'utilizzo e nella gestione di tutti i canali di comunicazione ad oggi necessari per una presenza sempre più competitiva sul mercato. Attraverso i nostri percorsi di analisi d'impresa creiamo piani di comunicazioni efficaci, creativi, interattivi e personalizzati per il tuo modello di business.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

The Sunshine Djs - Music in Me

The Sunshine Djs - Music in Me Nicola e Simone, ovvero Nichi/e e Simone Ciuffo sono i The Sunshine Djs. Veronesi, hanno nel sangue una passione assoluta per la console e per musica che fa muovere a tempo guardando al ritmo che non dà scampo, ovvero Disco music, Funky e dance d'annata. A pensarci bene, i gusti di The Sunshine Djs, tra l'altro, non guardano mica al passato, il groove cambia negli anni, ma le sue radici saranno sempre e per sempre queste. "Dal 2018 abbiamo deciso di dedicarci anche alla produzione musicale, per arrivare finalmente alla realizzazione del nostro primo singolo 'Music in Me'", raccontano. Il disco è uscito da poche ore, nel dicembre 2020.  "'Music in Me' ha sonorità house music e un bel Groove funky", raccontano The Sunshine Djs. "Non manca un riff di piano che regala un bel po' di energia. Quando si produce musica di qualità i risultati arrivano sempre. E infatti, nella prima settimana di uscita, il brano

“La tutela della vittima, Oltre il Genere”, l'1/12 la Diretta Facebook dalla pagina di Umberto la Morgia

"La tutela della vittima, Oltre il Genere", l'1/12 la Diretta Facebook dalla pagina di Umberto la Morgia Il 1 Dicembre, alle ore 19,00, dal profilo di Umberto la Morgia, Fondatore della Pagina Facebook Omosessuali di Destra, verrà organizzata la Diretta Facebook "La tutela della vittima, Oltre il Genere". Tra i relatori Elisabetta Aldrovandi, Avvocato - Docente di Criminologia e Vittimologia presso CIELS LIMEC Milano - Garante regionale per la tutela delle vittime di reato (Lombardia) - Presidente dell'Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime, Umberto La Morgia, Carolina Pellegrini, Consigliera Pari Opportunità Regione Lombardia, Alessandra Cova, Fondatrice Perseo, Centro Antiviolenza Maschile, Perito grafologa e Terapeuta Età Evolutiva, Fulvia Siano, Co fondatrice e tesoriera Perseo, Centro Antiviolenza Maschile, Dottoressa Psicologia Clinica, Vincenzo De Feo, Ingegnere Informatico, Presidente Associazione Mai Piu' Solo, esperto bullismo, cyberbullismo e

Sandro Murru Kortezman: Radio Super Sound, le dirette Facebook, i pranzi allo Charme (Cagliari) (...)

Sandro Murru Kortezman: Radio Super Sound, le dirette Facebook, i pranzi allo Charme (Cagliari) (...) L'universo musicale di Sandro Murru Kortezman, dj producer sardo sempre in movimento, è decisamente movimentato anche in un periodo non facile come questo, soprattutto per chi vive di musica, un momento davvero complicato anche per chi la naturale necessità di staccare la spina e rilassarsi con canzoni vecchie e nuove...  Ecco perché Sandro ha deciso, dopo tanti anni, di tornare in onda in radio, in fm e sul web, ogni pomeriggio dalle 15 alle 16 su Radio Super Sound - www.radiosupersound.it - nel suo programma Soundback, il suono che ritorna. E' un viaggio tutto da vivere attraverso la storia della musica dance anni '80, '90 e 2000. "In questo periodo storico c'è bisogno di cose belle e di compagnia", racconta Sandro Murru. Il più recente singolo di Sandro Murru, "Back to Freedom", continua a raccogliere risultati importanti. Da un bel po' d