Passa ai contenuti principali

UNIVERSITÀ STRANIERE VISITANO ROMA E MILANO



UNIVERSITÀ STRANIERE VISITANO ROMA E MILANO
 
 
Gli EDUEXPOS, i saloni dell'orientamento per lo studio all'estero, arrivano tra pochi giorni a Milano e a Roma, portando con sé tutte le informazioni necessarie ai ragazzi che vogliono intraprendere percorsi di studi all'estero.
 
Il 28 e il 29 ottobre, Milano e Romaospiteranno il salone dell'orientamento più grande d'Italia, EDUEXPOS. La fiera è rivolta a tutti coloro che hanno intenzione di intraprendere un percorso di studi all'estero: qui gli studenti potranno trovare alcune tra le 100 Università più prestigiose al mondo! 
Numerose le opzioni: sarà possibile scegliere tra corsi di lingua di breve e lunga durata, Università internazionali, corsi di laurea triennale e specialistica, MBA, Master, scuole superiori, esperienze au-pair, programmi di studio e lavoro, dottorati e tanto altro. 
 
Gli EDUEXPOS– in un solo giorno! – danno la possibilità unica di valutare e ottenere un colloquio con più di 30 istituzioni scolastiche provenienti da tutto il mondo: USA, Canada, Regno Unito, Australia, Olanda, Danimarca, Spagna e altri.
 
Durante la fiera si potrà ottenere un incontro con l'Aarhus University, la migliore della Danimarca e la Leiden, che vanta una delle migliori facoltà di Arti e Scienze Umanistiche del mondo, oltre che 16 premi Nobel tra i suoi studenti! 
Ci sarà l'University of California Irvinee la Groningen, dei Paesi Bassi: una delle migliori 80 al mondo. Presente all'appello anche l'University of Essex, tra le 30 migliori del Regno Unito, la quale offre interessanti programmi di intercambio, coprendo anche le tasse universitarie. Non mancheranno Università tedesche e francesi con i loro programmi dedicati agli scambi internazionali. 
 
All'evento partecipano anche diverse strutture governative: l'Ambasciata del Canada in Italia, il DAAD del Governo Tedesco, il Education USA del Governo degli Stati Uniti, CampusFrance del Governo Francese e l'Education New Zealand, dalla Nova Zelanda.
 
L'evento è gratuito e per partecipare basta registrarsi su EventBrite:
 
L'anno scorso oltre 4000 studenti hanno partecipato agli EDUEXPOS. Secondo il report dell'evento, il 60% dei partecipanti rientrano nella fascia d'età tra i 20 e i 30 anni, seguono gli over 40, sicuramente genitori pronti ad accompagnare i propri figli in un percorso tanto importante. Le ragazze risultano le più pronte a partire, costituendo il 68% dei partecipanti.
 
I programmi più richiesti sono, nell'ordine: master e laurea specialistica, corsi di lingua, laurea triennale, diploma superiore, MBA e dottorato. Richiestissimi i corsi di inglese che coprono quasi il 100% delle richieste. Seguono francese, tedesco, spagnolo, arabo e cinese. Le destinazioni preferite dai partecipanti dell'ultima edizione dell'EDUEXPOSnel 2017 sono state: Regno Unito, Stati Uniti, Germania ed Australia seguono Francia e Canada. 

 
 
GliEDUEXPOSti aspettano a: 

●     ROMA: Lunedì 28Ottobre 2019, dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Centro Congressi Roma Eventi Piazza di Spagna (Via Alibert, 5). 
 
●     MILANO:Martedì29Ottobre 2019 ,dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Centro Congressi Palazzo delle Stelline (Corso Magenta, 61).
 Centro Congressi Roma Eventi, Piazza di Spagna
14:00 – 18:00

Palazzo delle Stelline
14:00 – 18:00

 
Sito web dell'evento:www.eduexpos.com/italia2019
Invito su
 
 
Riguardo EDUEXPOS e EDUFINDME
 
EDUEXPOS è il più grande evento al mondo dedicato alla promozione degli studi all'estero. La fiera viene organizzato in più di 48 città, in 25 paesi e tocca 4 continenti: Europa, America, Asia e Africa. 
Nel 2018, oltre 225.000 studenti in tutto il mondo hanno cercato la loro prossima destinazione educativa con EDUEXPOS. 
 

Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up

Broswave protagonisti della Spring Break Invasion in Croazia

Broswave protagonisti della Spring Break Invasion in Croazia  La partecipazione dei Broswave alla Spring Break Invasion, in Croazia, è stata una spettacolo da pelle d'oca. Il festival, tra i più attesi della primavera, si è tenuto ad Umago dal 22 al 25 aprile 2017. In uno dei video pubblicati su Facebook dal duo si vede Simone Pepe, batterista professionista perfezionatosi al CPM Music Institute di F. Mussida, far muovere a tempo dietro alla sua batteria elettronica migliaia di giovani che hanno partecipato all'evento. Il resto, come sempre, lo fa l'altrettanto scatenato Charlie Dee, dj d'esperienza ventennale e resident de La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi, anche a detta di Guinness World Records un locale che batte ogni record di longevità nel mondo. Sempre durante il loro spettacolare show / dj set, di scena nel mainstage della Spring Break Invasion, hanno proposto il riuscito mash-up "All Night Fires", che vede assieme le hit di Parov Stelar eTh