Passa ai contenuti principali

#IOCISONOETU, all'Arena Civica di Milano dal 17 al 19 maggio

#IOCISONOETU, all'Arena Civica di Milano dal 17 al 19 maggio

All'Arena Civica di Milano è stato presentato l'evento dal titolo  #IOCISONOETU, sport, musica e divertimento per dire no a ogni forma di violenza, dal 17 al 19 Maggio, all'Arena Civica Gianni Brera, tre giorni per mettersi in gioco e dire no alla violenza promossi da Milano Positiva APS, associazione milanese di promozione sociale nata nel 2018 e FASTMARKETWEB, per ribadire attraverso lo sport, il gioco, la musica, lo stare insieme, che abbattere i pregiudizi, varcare i confini della fragilità umana è possibile.

Scuole, associazioni sportive e non, giovani e istituzioni schierate insieme per combattere il pregiudizio e la sopraffazione con approfondimenti, incontri, workshop. Il claim #IOCISONOETU significa essere presenti, coscienti e reattivi contro la violenza verso l'uomo, l'ingiustizia, il pregiudzio e il bullismo.

Il calendario è fitto di eventi e l'iniziativa prevede il coinvolgimento di decine di scuole milanesi, i cui studenti stanno sviluppando progetti sugli argomenti sociali trattati, e di 40 associazioni che si prodigano per combattere i fenomeni di violenza.

"Spero che questa iniziativa dia il via a una serie di eventi analoghi in tutta la Lombardia", ha affermato Martina Cambiaghi, assessore lombarda allo Sport e Giovani, alla conferenza stampa di presentazione di #Iocisonoetu, lodando, fra l'altro, la sinergia tra Regione Lombardia, Comune di Milano, Coni Comitato Regionale Lombardia e Universita' degli Studi Milano-Bicocca, che patrocinano l'evento. "Discutendo si capiscono le cause di gravi fenomeni sociali", evidenzia Cambiaghi, precisando che per parlare ai giovani bisogna innanzitutto intercettarli con "messaggi positivi" e "sport e musica" sono veicoli ottimali per "coinvolgere attivamente la cittadinanza".

Per Giusy Versace, atleta paralimpica e deputata di Forza Italia, "lo sport e' un'arma potentissima per abbattere le barriere culturali che spesso troppi ignoranti hanno costruito attorno al mondo degli handicap e non solo". Da qui il suo sostegno "entusiasta" alla manifestazione, capace di "abbinare lo sport al sociale", e far riflettere su temi, come il bullismo e la violenza di genere, ai quali non guardare distrattamente come a "spot pubblicitari", ma associarli a fatti che realmente "accadono tutti giorni nelle scuole o al nostro vicino di casa". Citando il recente caso di un 30enne a Legnano sfregiato con l'acido dall'ex findanzata dopo una lite, Versace evidenzia che "lo sport insegna che ci sono delle regole, il rispetto per l'avversario, per se stessi, e soprattutto per la vita. Ai giovani questo va ricordato".

All'interno dell'Arena Civica si alterneranno dalla mattina gli eventi sportivi organizzati in collaborazione con associazioni e societa' sportive cittadine. Sara' invece la musica ad animare le serate di venerdi', con un party '70-'80 curato da Radio Number One, e sabato, con l'esibizione di giovani emergenti, DJ e gruppi dal vivo. #Iocisonoetu sara' anche il palcoscenico finale di alcuni eventi: il 18 maggio con l'arrivo della RiGeneration Run e la finale dell'associazione No Social League. Il 19 maggio invece si gioca la finale dell'evento sportivo intra-scolastico organizzato dall'associazione Clash of Schools. All'interno del Parco Sempione e della Palazzina Appiani, verranno allestiti palchi per forum su bullismo, violenza sulle donne, intolleranza, ingiustizia e disuguaglianza sociale.

Tra gli esperti di problematiche giovanili presenti anche Vincenzo De Feo, ingegnere informatico e autore del saggio "Prima del Click", che definisce il cyberbullismo come un fenomeno globale, frutto del consumismo e un'offerta culturale degradata, che puo' essere contrasta da un sistema di proposte alternative, costruttive, spinte dalle istituzioni, associazioni e, all'interno dei nuclei famigliari, dai genitori. "Ma"-conclude De Feo-"i giovani vanno ingaggiati, bisogna lavorare con loro sulla consapevolezza delle conseguenze delle loro azioni: i social li staccano dalla realta', i giovani della baby gang che a Taranto hanno segregato in casa e picchiato a morte un 66enne, ai magistrati hanno risposto: 'non pensavamo che finisse cosi"".


https://www.iocisonoetu.it

/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up