Passa ai contenuti principali

Mani in Pasta, la pizza digeribile farcita su misura conquista Milano… in autunno ’18 apre il terzo locale in città


Mani in Pasta, la pizza digeribile farcita su misura conquista Milano… in autunno '18 apre il terzo locale in 

città




Mettere le Mani in Pasta non è mai stata un'esperienza migliore!

La pizza digeribile e farcita su misura di gusti, fantasie e allergie di ognuno. 

Andrea Villani, 42 anni di Milano, è l'ideatore di "Mani in pastawww.pizzamaninpasta.it, pizzeria che ha già aperto due punti vendita a Milano:

- nel 2014 ivia Padova 205

il 6 dicembre 2016 in via Pisacane 47

La scelta dell' impasto è la caratteristica più innovativa e stimolante di Mani in Pastale farine, di altissima qualità, arrivano dal Molino Quaglia (in provincia di Padova), uno dei più innovativi d'Europa. 

Due le scelte d'impasto: 

una miscela di tre farine macinate a pietra, integrale con spremitura a tutto chicco, grano duro e farina zero, lievito madre e 72 ore di lievitazione; la seconda a base di acqua di mare purificata (-50% di sodio), farina integrale, di soia e di segale, semi interi di girasole, sesamo, lino, miglio, lievito madre, 36 ore di lievitazione. 

L'impasto tre farine costa 4 euro, quello con acqua di mare 5. 

Ogni ingrediente costa 1 euro, e per ordinare la pizza dei propri gusti si colorano i pallini indicati sul foglietto di carta dell'ordinazione. Una scelta molto ampia, dunque, che spazia dai formaggi alla frutta e verdura, salumi e pesce.

Inoltre periodicamente vengono suggerite delle pizze gourmet.

L'esordio in via Pisacane è andato benissimo e l'arredo in stile industrial molto curato (concordato con l'architetto Alberto Fraterrigo) rende il locale un luogo piacevole in cui trovarsi fra amici a mangiare, ma le pizze, grazie alla convenzione con Foodora e Deliveroo, possono anche essere consegnate e consumate a domicilio.

<<L'obiettivo è aprire altre due pizzerie a Milano e poi valutare l'espansione nel resto d'Italia e all'estero, passando prima da Londra>>. Dice Andrea...

Ed alle parole seguono i fatti:

il prossimo autunno arriverà un nuovo ristorante "Mani in pasta" a Milano, ancora più ampio, di ben 500mq coperti più un dehors di altri 300mq, con aree lounge, che introdurrà proposte gourmet e sfiziose, accanto a degustazioni guidate di pizze abbinate a vini doc e docg, in partnership con una rinomata sommelier italiana. 

Non mancherà la consueta cura nella scelta di materie prime ed ingredienti selezionatissimi, per offrire ai clienti sempre una pizza fatta con la cura che contraddistingue la tradizione di Mani in Pasta: sarà sempre possibile quindi comporla secondo i propri gusti, così come sarà possibile, nella lounge del nuovo ristorante  o in serate-evento nella sede di via Pisacane, sperimentare e lasciarsi guidare in incursioni culinarie ed abbinamenti affascinanti, che varieranno durante le stagioni ed a seconda dei vini e delle cantine proposti per aperitivi e cene gourmet facendo scoprire, a chi aderirà, le sfaccettature della pizza più raffinate e golose.


Diffuso da ltc per Francesca Lovatelli Caetani, ufficio stampa Mani in Pasta


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///


Post popolari in questo blog

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up

Broswave protagonisti della Spring Break Invasion in Croazia

Broswave protagonisti della Spring Break Invasion in Croazia  La partecipazione dei Broswave alla Spring Break Invasion, in Croazia, è stata una spettacolo da pelle d'oca. Il festival, tra i più attesi della primavera, si è tenuto ad Umago dal 22 al 25 aprile 2017. In uno dei video pubblicati su Facebook dal duo si vede Simone Pepe, batterista professionista perfezionatosi al CPM Music Institute di F. Mussida, far muovere a tempo dietro alla sua batteria elettronica migliaia di giovani che hanno partecipato all'evento. Il resto, come sempre, lo fa l'altrettanto scatenato Charlie Dee, dj d'esperienza ventennale e resident de La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi, anche a detta di Guinness World Records un locale che batte ogni record di longevità nel mondo. Sempre durante il loro spettacolare show / dj set, di scena nel mainstage della Spring Break Invasion, hanno proposto il riuscito mash-up "All Night Fires", che vede assieme le hit di Parov Stelar eTh