Passa ai contenuti principali

Simon from Deep Divas - "La Niña" (G Records)

Simon from Deep Divas - "La Niña" (G Records)

L'estate 2022, finalmente, è alle porte e la colonna sonora perfetta per viverla senza pensieri, sulla spiaggia e altrove, è "La Niña", il nuovo singolo del dj producer toscano Simon from Deep Divas. Figlio d'arte (il suo papà è Checco Bontempi, il creatore di tanti successi dance, quelli di Corona su tutti), da sempre sa come far muovere a tempo mettendo insieme il passato, il presente e il futuro della musica che fa ballare.

"La Niña" non fa eccezione e nasce mettendo insieme due dischi storici: la divertente voce spagnola di Isidro Alfaro Gutierrez - "Niña de Pelo Negro" e l'altrettanto irriverente inciso di Rubix - "The Party". Il ritmo di "La Niña" è però decisamente attuale e scatenato. 

"L'idea mi è venuta guardando tante foto di persone in posa con frasi poetiche sotto. L'abbinamento poesia e foto ammiccanti mi ha sempre fatto molto ridere, per cui ho deciso di puntare sul divertimento e sul ritmo", spiega Simon from Deep Divas. "Probabilmente c'è davvero voglia di spensieratezza, perché 'La Niña' sta già piacendo molto, sui social e non solo".

Tra l'altro, "Niña de Pelo Negro" è stata prodotta proprio da Checco Bontempi, che ha collaborato Simon Deep Divas anche a "La Niña". Al disco ha collaborato anche Graziano Fanelli, al Mary Country Studio di Acquafredda (Brescia). 

Il video de "La Niña" - https://youtu.be/zwlrrgMIYmU - davvero divertente e scanzonato, è stato girato in Puglia da Calibro 9. Il brano esce su G Records, la label  di Domenico Gallotti, che fin dal 2002 pubblica importante progetti dance e pop. 

Simon from Deep Divas - "La Niña" (G Records) su Spotify

Simon from Deep Divas - "La Niña" (G Records) su YouTube


//

Chi è Simon From Deep Divas? 

Simone From Deep Divas è  uno dei dj producer italiani più rappresentativi degli anni 2000. Inizia giovanissimo a prendere confidenza con la musica seguendo le orme del padre Checco Bontempi, il celebre Lee Marrow, produttore di Corona ed autore di alcune delle più grandi hit mondiali della storia della dance music come "The Rhythm Of The Night". 

Negli anni, Simon From Deep Divas si è esibito in molti dei principali club italiani, ad esempi il Tenax di Firenze, il Tocqueville di Milano o il Papeete Beach di Milano Marittima. Lo stile di Simon From Deep Divas è inconfondibile ed è caratterizzato da cassa dritta e basso saltellante: sono un chiaro marchio di fabbrica delle sue produzioni, compresa la recente "La Niña", il suo disco per l'estate 2022.

Come producer, il suo primo singolo risale al 2002. Pubblicato dall'etichetta Clubbin di Joe T Vannelli, che già allora aveva visto le potenzialità di Simon. Successivamente partorisce altre tracce, ma la consacrazione arriva nel 2009 con la pubblicazione di un singolo che si rivelerà una hit "Sweat (Push It)". 

Subito dopo l'iconico Fargetta pubblica una versione di Simon per la sua "The Radio" dandole un'altra visione apprezzatissima dal pubblico. Con questa uscita si scopre che Simon è anche un'ottimo remixer e negli anni successivi sono tantissimi i big che si rivolgono a lui per fargli mettere le mani sulle loro canzoni: da Zucchero a Tony Braxton passando anche per le canzoni vincitrici di Sanremo di Francesco Gabbani e Valerio Scanu, per approdare anche a livello internazionale remixando il leggendario dj olandese Marco V. 

Successivamente, Simon From Deep Divas ripropone una versione nel suo stile anche di "The Rhythm Of The Night", una delle celebri hit del padre, utilizzando, tra i pochissimi, la acappella originale. Il disco è un'altra hit e conferma la giusta entrata di Simon nell'Olimpo dei top italian dj. 

Dopo questa esperienza, Simon non si ferma più. Mette le mani anche su un'altra celebre hit di Corona, "Baby Baby" ed il nuovo inedito "Disco Dancer". Entrambe le nuove versione sono killer dancefloor, che restano in programmazione nei principali locali per circa un anno. In particolare "Disco Dancer" raggiunge le prime posizioni anche nel mercato spagnolo. "The Rhythm Of The Night" e "Baby Baby" sono state poi riprese nuovamente con i Sexycools.  Nel video di "The Rhythm Of The Night", girato in Versilia, compare anche il padre di Simon, Checco Bontempi, come a sancire la continuazione di un cerchio.




Post popolari in questo blog

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte

Samuele Sartini fa ballare Palermo... e la sua "Love You Seek 2k18 Rework" spinge forte Il nuovo anno per il dj producer italiano Samuele Sartini è iniziato sotto i migliori auspici. Il suo nuovo singolo "Love You Seek", un rework 2018 di un brano che oggi valorizza ancora di più la voce splendida di Amanda Wilson, va alla grande. Per presentarlo Samuele è stato ospite a Radio 105, a m2o, a Radio Studio Più e in tante altre situazioni...  "Love You Seek 2k18 Rework" è pure stato utilizzato spesso in tv (Verissimo su Canale 5, etc) ed è top tune of the week 4/2018 di 105 in da Klubb. E non è tutto: ogni settimana da fine gennaio sarà guest pure special guest due volte al mese una radio internazionale importante, Revolution 93.5 FM, che trasmette da Miami.  Il 3 febbraio, infine, Samuele Sartini torna a far ballare la Sicilia. Infatti è dj guest del Carnival Chic Party dello storico Country Club di Palermo, disco in cui si esibisce per la prima volta con il

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce

10/7 per La Milanesiana allo Spazio Teatro No'Hma - Milano una serata dedicata a Joyce LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro, presenta una serata dedicata al gigante della letteratura JAMES JOYCE, nell'anno in cui il romanzo "Ulisse" festeggia i 100 anni dalla prima edizione integrale, il 10 luglio allo Spazio Teatro No'hma di Milano (via Orcagna, 2). L'appuntamento si apre con l'introduzione di Elisabetta Sgarbi e il prologo dell'autrice e esperta di letteratura contemporanea Giuliana Bendelli. Segue lo spettacolo di e con Mauro Covacich  (nella foto),"Joyce", a cura di Massimo Navone, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Partendo da un approccio autobiografico, Covacich metterà in luce i tratti umani ed artistici di quello che può essere considerato il primo scrittore performer, un uomo che ha subito quindici operazioni agli occhi e ha dato vita

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per "Strike It Up" e il remix di "Into The Groove"

Mitch B.: ottimi risultati su Beatport per  "Strike It Up" e il remix di  "Into The Groove" Mitch B. , dj producer italiano spesso attivo anche all'estero, anche in questo periodo difficile, continua a produrre musica che raccoglie ottimi risultati in tutto il mondo. La sua "Strike It Up", prodotta con Meters Follow e pubblicata su Jango Music, è attualmente al 14esimo posto della Beatport Hype House Chart. "Strike It Up" è una cover del classico dei Black Box. "E' un forte connubio di piano e groove per creare pura musica House" , racconta Mich B. "E' una canzone fresca, perfetta per ogni primavera" -  Inoltre, il remix che ha realizzato con Gary Caos e Zen di "Into The Groove", prodotta da Joe Vinyle e Relight Orchestra, è al 93esimo posto della Beatport Funky Groove Jackin House Chart.  Mitch B.: photo hi res, media info  http://lorenzotiezzi.it/mitch-b-dj/ Meters Follow ,  MITCH B. DJ  - Strike It Up