Passa ai contenuti principali

VOODOO: un bootleg per “No Sleep Till Brooklyn” e un’intervista misteriosa…

VOODOO: un bootleg per "No Sleep Till Brooklyn" e un'intervista misteriosa… 

Abbiamo quattro chiacchiere con VOODOO misterioso progetto musicale pubblicato da Jackpot Records, la label di Davide Svezza e Sandro Bani. Dopo gli ottimi risultati della loro "I Believe", siccome chi crea a musica di VOODOO fermo non sa stare, ecco che arriva un bel bootleg decisamente scatenato. E' The Bestie Boys - No Sleep Till Brooklyn (VOODOO unofficial remix). Lo potete ballare tutto su Soundcloud (e nno solo) http://bit.ly/BeastieVOODOO. E ora andiamo con l'intervista, che di ritmo abbiamo tutti molto bisogno. Risponde uno dei membri dei VOODOO. Chi? E' difficile dirlo, visto che non vuol proprio farsi vedere. Tutta l'intervista è disponibile qui: bit.ly/VOODOOintervista

Che sta facendo VOODO in questo periodo?
Stiamo lavorando a nuovi brani, uno di questi è già finalizzato e non manca moltissimo all'uscita, e la sorpresa sarà la label su cui uscirà, ma non posso spoilerare più di questo (…)


C'è qualche artista o genere o altro del passato o presente musicale che potremmo riscoprire proprio oggi?

Stiamo rivivendo una grande scoperta degli anni '80, cosa che a me personalmente appassiona molto perchè sono grande fan della musica di quegli anni. In generale tutta la scena retrowave, synthwave stanno prendendo il Pop ma anche la musica da club. Un genere che potrebbe essere attuale è la Disco Music: parlo di artisti come Sylvester, Chic, Sister Sledge, hanno fatto la storia della musica con opere colossali…  e hanno allo stesso tempo la frivolezza che serve per bucare il mercato moderno social media. 

Che musica ascolti in questo periodo? 

Nel mondo club gli artisti da tenere d'occhio sono John Summit, NighFunk e Cloonee che stanno regalando diverse perle per quanto riguarda la Tech House. Se parliamo di mainstream, quest'estate sarà ancora influenzata dai social media come Tik Tok e in Italia si rafforzerà questo crossover tra Indie e Trap che già è presente. Tornando al settore club, dipenderà tutto da quali luoghi riapriranno prima, questi creeranno il trend per tutti gli altri. L'underground o musica 'di tendenza' resterà sempre per gli appassionati e i festaioli un punto stabile a cui aggrapparsi per non cadere nella tristezza del periodo (…)



In tutto il mondo o quasi ci si sta preparando concretamente per la ripartenza di concerti, locali, eventi... in Italia non lo stiamo facendo. Cosa ne pensi?

Come la storia recente insegna, in Italia siamo sempre i pionieri ed i primi ad avere le idee giuste e poi gli ultimi ad attuarle e finiamo per arrivare tardi. Purtroppo abbiamo un'economia debole e gli aiuti al settore della musica e degli eventi non hanno permesso di restare a galla a molti addetti ai lavori. Dall'altra parte, c'è bisogno che gli organizzatori di eventi e i gestori dei club italiani cambino la prospettiva e si rinnovino, perchè il mondo della notte italiano era già in crisi da tempo, e bisogna riportarlo sul piedistallo. Dobbiamo far capire che esiste una cultura e far tornare gli eventi e i locali ad essere un sogno per i giovani.

Come sarà il party della ripartenza, nei tuoi sogni? 

Sarà ancora meglio di prima con più voglia di divertirsi, di ascoltare musica, ballare e stare tutti uniti nello stesso dancefloor. Realisticamente, penso che le prime realtà a ripartire saranno eventi in luoghi diversi dai grandi club o festival, in ville private in spazi all'aperto con numeri ridotti. L'importante per me è che si capisca l'importanza della musica e del divertimento, che non è superfluo ma è anzi essenziale per la vita. Perchè se non si vive per essere felici, per cosa si vive allora?





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Post popolari in questo blog

The Sunshine Djs - Music in Me

The Sunshine Djs - Music in Me Nicola e Simone, ovvero Nichi/e e Simone Ciuffo sono i The Sunshine Djs. Veronesi, hanno nel sangue una passione assoluta per la console e per musica che fa muovere a tempo guardando al ritmo che non dà scampo, ovvero Disco music, Funky e dance d'annata. A pensarci bene, i gusti di The Sunshine Djs, tra l'altro, non guardano mica al passato, il groove cambia negli anni, ma le sue radici saranno sempre e per sempre queste. "Dal 2018 abbiamo deciso di dedicarci anche alla produzione musicale, per arrivare finalmente alla realizzazione del nostro primo singolo 'Music in Me'", raccontano. Il disco è uscito da poche ore, nel dicembre 2020.  "'Music in Me' ha sonorità house music e un bel Groove funky", raccontano The Sunshine Djs. "Non manca un riff di piano che regala un bel po' di energia. Quando si produce musica di qualità i risultati arrivano sempre. E infatti, nella prima settimana di uscita, il brano

“La tutela della vittima, Oltre il Genere”, l'1/12 la Diretta Facebook dalla pagina di Umberto la Morgia

"La tutela della vittima, Oltre il Genere", l'1/12 la Diretta Facebook dalla pagina di Umberto la Morgia Il 1 Dicembre, alle ore 19,00, dal profilo di Umberto la Morgia, Fondatore della Pagina Facebook Omosessuali di Destra, verrà organizzata la Diretta Facebook "La tutela della vittima, Oltre il Genere". Tra i relatori Elisabetta Aldrovandi, Avvocato - Docente di Criminologia e Vittimologia presso CIELS LIMEC Milano - Garante regionale per la tutela delle vittime di reato (Lombardia) - Presidente dell'Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime, Umberto La Morgia, Carolina Pellegrini, Consigliera Pari Opportunità Regione Lombardia, Alessandra Cova, Fondatrice Perseo, Centro Antiviolenza Maschile, Perito grafologa e Terapeuta Età Evolutiva, Fulvia Siano, Co fondatrice e tesoriera Perseo, Centro Antiviolenza Maschile, Dottoressa Psicologia Clinica, Vincenzo De Feo, Ingegnere Informatico, Presidente Associazione Mai Piu' Solo, esperto bullismo, cyberbullismo e

Sandro Murru Kortezman: Radio Super Sound, le dirette Facebook, i pranzi allo Charme (Cagliari) (...)

Sandro Murru Kortezman: Radio Super Sound, le dirette Facebook, i pranzi allo Charme (Cagliari) (...) L'universo musicale di Sandro Murru Kortezman, dj producer sardo sempre in movimento, è decisamente movimentato anche in un periodo non facile come questo, soprattutto per chi vive di musica, un momento davvero complicato anche per chi la naturale necessità di staccare la spina e rilassarsi con canzoni vecchie e nuove...  Ecco perché Sandro ha deciso, dopo tanti anni, di tornare in onda in radio, in fm e sul web, ogni pomeriggio dalle 15 alle 16 su Radio Super Sound - www.radiosupersound.it - nel suo programma Soundback, il suono che ritorna. E' un viaggio tutto da vivere attraverso la storia della musica dance anni '80, '90 e 2000. "In questo periodo storico c'è bisogno di cose belle e di compagnia", racconta Sandro Murru. Il più recente singolo di Sandro Murru, "Back to Freedom", continua a raccogliere risultati importanti. Da un bel po' d