Arriva Temptation Blocker, il plug-in che aiuta a rispettare i buoni propositi

Che sia il futuro? 



 
Una ricerca  David Lloyd Clubs, il gruppo leader europeo in ambito fitness, rivela che oltre la metà degli intervistati (51%) non riesce a mantenere i buoni propositi fatti per più di due settimane. Colpevole anche internet che, pieno di insidie e click facili a portata di mano, rende tutto più complesso (35%). 
 
Come fare allora a mantenere i buoni propositi? David Lloyd Clubs presenta "Temptation Blocker", un plug-in che consente agli utenti di personalizzare il proprio mondo online sulla base delle buoni intenzioni preposte, bloccando qualsiasi tentazione che potrebbe portarci sulla cattiva strada.
 
Compatibile con Google Chrome e con Mozilla Firefox, una volta scaricato verrà offerta la possibilità di selezionare tutto ciò che desideriamo limitare, almeno nel mondo digitale, da cinque diverse categorie. Una volta abilitato il plug-in, nel momento stesso in cui l'utente effettua una ricerca in Google relativa a una delle tentazioni precedentemente selezionate, o tenta di accedere a un URL con una parola chiave bloccata, visualizzerà un pop-up "Tentazione bloccata", aiutando così l'utente a rimanere fedeli ai propri obiettivi. 
 

Post popolari in questo blog

Fiftyfive, e l'aperitivo diventa un sogno

Ludovica Pagani partecipa a “Natale a Roccaraso", il Cinepandoro prodotto da RaiDue

10/8 Discoradio Party @ Life Club - Rovetta (BG)